10 maggio 2020 – V DOMENICA DI PASQUA Messaggio dell’Arcivescovo

admin

Fratelli carissimi, dal prossimo 18 maggio, dopo più di due mesi, ritorneremo a celebrare la Santa Messa con la partecipazione dei fedeli.

Le vincolanti prescrizioni, qualcuna non molto comprensibile ma ugualmente obbligante, può suscitare qualche perplessità. Tuttavia – nella speranza di un superamento dell’emergenza sanitaria – siamo sempre disponibili, come ci ha invitato il Papa, ad essere prudenti ed obbedienti.

Nel brano evangelico proposto alla nostra riflessione in questa V domenica di Pasqua, Gesù esorta gli Apostoli a non stare in ansia: “Non sia turbato il vostro cuore, abbiate fede!”.

Anche noi in questo momento, per situazioni certamente diverse da quelle degli Apostoli, sperimentiamo il turbamento e la nostra mente si affolla di incognite. Anche a noi il Signore dice di aver fede, si presenta come “la Via, la Verità e la Vita” e ci assicura che, se vivremo nella sintonia d’amore con Lui, potremo essere capaci di compiere opere grandi, superare la paura del futuro, continuare nel tempo La Sua opera di salvezza.

Salvatore Visco

458
Next Post

Edizione N.12, anno 2020

scarica pdf 458