Spiritualità tra culti e culture. Seconda edizione di Fattell’ Tu

fattell'tu

Di Giovanni Della Corte

Con il convegno dal titolo “Spiritualità tra culti e culture” si aprirà la seconda edizione di Fattell’ Tu, manifestazione organizzata e promossa dall’UOSM del Distretto Sanitario di Santa Maria Capua Vetere in collaborazione con l’Ambito C8, la locale Amministrazione Comunale e molte associazioni del territorio. Il convegno si terrà il 12 giugno presso il Salone degli Specchi del Teatro Garibaldi ed inizierà alle ore 16.00 con i saluti del Sindaco di S. Maria C.V. Antonio Mirra e del Direttore Generale dell’ASL di Caserta Mario De Biasio. Gaetano De Mattia, responsabile dell’UOSM 21 introdurrà gli interventi dell’Imam di San Marcellino Nasser HIdouri, Giovanni Traettino, Pastore della Chiesa Evangelica della Riconciliazione, A. Merola, praticante buddista dell’Istituto Soka Gakkai, Bartolomeo Pirone, scrittore ed Accademico dell’Ambrosiana, Monsignor Salvatore Visco, Arcivescovo di Capua. Modererà il convegno Raffaele Crisileo, Preside della Sezione di Napoli – Terra di Lavoro dell’Ordine del Santo Sepolcro di Gerusalemme. In apertura ed in chiusura del convegno l’Associazione Musicale G.B. Pergolesi intratterrà i presenti. Giovedì la manifestazione dell’UOSM proseguirà sempre alle ore 16.00 con la visita guidata dei tesori del Duomo sammaritano a cura dell’Ufficio Culturale. Per tale appuntamento è necessaria la prenotazione da effettuarsi al numero 0823795018. Fattell’Tu si concluderà domenica 16 giugno alle ore 18.00 presso la sede dell’UOSM in Via dei Romani con la festa “Musica e buon cibo”, un evento di musica con i Bottari ed il gruppo africano RMD2018, apericena con piatti etnici, momenti di action painting, Holy Fest e distribuzione di gadgets per i più piccoli. Tutti i tre appuntamenti sono ad ingresso libero.

 

Related posts